Archive for » 2016 «

Natale 2016

Questo è un articolo dedicato alle persone che mi hanno commissionato i loro pensierini di Natale, quelle persone che hanno seguito il loro cuore e che hanno contribuito a un dono più grande, quello fatto con amore a “Via di Natale”.

A CRISTINA …

casette-tintin-xc

 

A FRANCESCA …

gnominatale-xf

(… a destra “Gnomo e Gnometta di Natale” nella nuova versione più scura)

zenzerini-xf

 

casette-tintin-xf

 

A GIANNA…

gnominatale-gianna

 

A MARIaluiSA …

zenzerini-xzm

 

 

GRAZIE E BUON NATALE

 

 

 

Category: Natale  Tags:  Leave a Comment

I chiudi biscotti natalizi

Chi sa resistere al profumo dei biscotti appena sfornati?

Per far sì che il delizioso aroma e la fragranza del prezioso contenuto permangano, bisogna utilizzare qualcosa per chiudere ben bene il sacchetto. Ci vorrebbe una simpatica molletta…Ecco qua!

chiudibiscotti-zenzerino Vi mostro l’effetto sul cartoccetto

chiudibiscotti-zenzerino

 

(Nota creativa: la molletta di legno misura 9 cm, il “quadretto” di legno 7,5 cm. L’applicazione è in pannolenci).

Le casette “tin tin”

Durante il periodo natalizio le canzoni di Natale creano un’atmosfera magica. Se si pensa al Natale si pensa a casa, e con le note di “I’ll be home for Christmas”  è nata la casetta con il sonaglino…

Fatta di legno grezzo riciclato è diventata un carinissimo addobbo per l’albero di Natale.

casettatintin

Qui le ho appese sui rami di nocciolino, giusto per farvi vedere l’effetto quando sono tante.

casette-tintin

Gli addobbi zenzerini

Quest’anno ho pensato di fare i biscotti di zenzero da appendere all’albero.

zenzerini

Hanno un faccino simpatico e chi li ha visti prima della pubblicazione sul sito li ha definiti “feliciosissimi”.

Sussurri nel bosco

Se vi capita di fare una camminata nel bosco, fermatevi, chiudete gli occhi ed ascoltate. Sentirete il vento tra gli alberi e il sussurro degli gnomi che raccontano storie incantate.

Gnomo e Gnometta con la zucca

gnomo-e-gnometta-zucca

Gnomo e Gnometta con i funghetti

gnomo-e-gnometta-funghetto

L’altezza complessiva degli gnomi (dalla base alla punta del cappello) è di 22 cm. mentre i particolari…beh li potete vedere qui sotto…

particolari-degli-gnomi

Ed ecco il tanto atteso “Anteprima Natale”…

Gnomo e Gnometta di Natale

gnomo-e-gnometta-natale

Foto di gruppo

gnomi-e-gnomette-foto-di-gruppo

 

 

Le zucche di piccoli pezzi di pezze

Le foglie si sono tinte dei colori del tramonto ed è arrivato l’autunno.

Il colore arancio mette allegria. Con piccoli scampoli di stoffa (avete presente i campionari?) ho preparato un po’ di zucche. Quella in primo piano è in pannolenci ed è un puntaspilli.

zucche

Ed ora, vi mostro le foto di un evento per me molto speciale.

vetrinaottobre-1

 

Un grazie di cuore cuoricino a FERNANDA e FERRUCCIO di “Dettagli Moda” per aver accolto nella loro splendida vetrina le mie creazioni.

 

Azzurro e bianco

Visto che abbiamo creato tante belle perle di carta, ora faremo insieme una collana.

I miei colori saranno quelli che ricordano il cielo e le onde del mare, ossia l’azzurro e il bianco (nonostante il calendario, non sono ancora pronta per l’autunno).

TUTORIAL: “La collana con perle di carta”

  1. Fate due gugliate di filo di cotone bianco di lunghezza pari a 3 m., piegate a metà, fate un asola e chiudetele su un anellino di plastica (se non avete l’anellino potete usare l’anello che rimane sulla bottiglia di plastica una volta svitato il tappo).
  2. Dall’anellino partono 4 fili. Su ognuno infilate una perla.
  3. Raggruppate i 4 fili alla base delle 4 perle e fate un nodino.
  4. Procedete così per 22 volte.
  5. Su ognuno dei 4 fili infilate alcune perle, e bloccate ognuna con un nodino in modo da avere lunghezza del filo, e numero di perle, differenti.
  6. Chiudete il lavoro con dei nodini ben saldi e tagliate il poco filo eccedente.
  7. Ora coprite l’anellino con il filo di cotone. Potete semplicemente avvolgere il filo attorno, oppure usare l’uncinetto come ho fatto io.
  8. Infilate il capo della collana nell’anellino ed indossate orgogliose il bellissimo bijoux fatto con le vostre mani.

 

 

Perle di viaggio

Visto il titolo di questo articolo, sono pronta a scommettere che pensavate vi raccontassi come ho trascorso le vacanze, dove sono stata ecc. ed invece è un gioco di parole, che mi è venuto guardando il catalogo viaggi che avevo a casa. Pagine piene di colori, adattissime per la creazione di perle di carta.

Non le avete mai fatte? Seguitemi…

TUTORIAL:Perle di Carta

  1. prelevate le pagine più belle
  2. sul retro della pagina tracciate la forma della strisciolina che formerà la vostra perla (ci sono tantissime foto sul web)
  3. tagliate le striscioline di carta. Io ho fatto quelle triangolari con base 15 mm. Da ogni pagina ho ricavato 26 strisce.
  4. posizionate la base del triangolo su uno stuzzicadenti. Fate una piccola piega e fissate con un punto di colla stick.
  5. iniziate ad arrotolare la carta sullo stuzzicadenti ed a metà circa fissate con un altro punto di colla.
  6. arrivate alla punta e fissatela con un po’ di colla.
  7. togliete la perla dallo stuzzicadenti e lasciatela asciugare.
  8. infilate alcune perle su altrettanti stuzzicadenti e rendetele lucide con una passata di smalto trasparente.
  9. infilzate gli stuzzicadenti in un pezzo di polistirolo per far sì che le perle si asciughino.

Avete visto quant’è facile? Divertitevi a farne tante. Scatenate la vostra fantasia e create dei bellissimi bijoux.

Voglia di mare…

Questo puntaspilli marino è davvero speciale: se aprite il coperchio e lo accostate all’orecchio, come nelle conchiglie, si sente il mare!

Si sono d’accordo con voi, ho bisogno di vacanza, ma non ho proprio saputo resistere all’ennesimo attacco “ricicloso”…

Puntaspilli.Mare

pesciolini

Puntaspilli.Mare-A

 

imagesUL2WTMIQ

 

 

Un mare giallo di girasoli

La mia passione per i girasoli la conoscete già, e sapete anche che adoro trasformare i “materiali riciclosi”. Vi ricordate del contenitore con coperchio della ricotta? (vedi archivio 2015), ecco un’altra idea…

Puntaspilli.Girasole

minigirasole miniape

Puntaspilli.Girasole-A

Un puntaspilli-portacucito molto estivo con apina e coccinella che si riposano sul girasole.

 

Le scimmiette dispettose

Mi è stata data carta bianca per creare un regalo speciale di compleanno. Unico vincolo il soggetto: la “festeggiata” è una grande collezionista di scimmiette.

E allora perchè non approfittare delle borse appena create? Detto fatto, mi sono messa all’opera. E il risultato eccolo qua:

BorsaScimmiette

Il particolare:

DisegnoScimmiette

 

alfabeto01uon Compleanno  VALENTINA

 

Le borse di stoffa

Da una pezza di cotone e un’idea colorata…

Pezza

AgoCheCuce

BorsaStoffa

…è nata la borsa di stoffa.

Pratica, utile e soprattutto personalizzabile.

Per me ho fatto la borsa con il disegno del sito!

BorsaBimba

Il particolare:

Disegno.Bimba

 

 

Il gattone Pinky

Si sa che dove ci sono dei topolini c’è anche un gatto… ecco allora Pinky, un gattone con “caratteristiche miciose” davvero particolari. Anche lui viaggerà pigramente sul camper godendosi le vacanze e il riposo.

GattonePinky

I topini camperisti

Tempo di viaggi, di vacanze e di pranzi all’aperto.

Con qualche modifica e miglioria, vi ripresento  i Pesetti fermatovaglia “Topoformaggiosi” (vedi archivio 2015). Groviera, Caciotta, Scamorza e Provola, si occuperanno di tenere ben ferma la tovaglia mentre accompagneranno EVA e VANNI nelle loro scorribande in camper.

Topini

Vi mostro anche l’effetto che fanno “appesi” alla tovaglia…

TopinoAppeso

 

Buon viaggio, Bon voyage, Have a nice trip, Gute Reise!

pan03

La Coccodè

SILVANA è una persona piena di vita e piena di colore. Voleva una gallina e così le ho fatto una Coccodè, ossia la Cocò che conoscete con alcuni dettagli modificati. Che ci volete fare, mi piace reinventare le cose. Proprio per questo i prodotti artigianali sono pezzi unici e ogni creazione ha qualcosa di particolare che la caratterizza.

Coccodè

 

 

I sacchettini

Un po’ di stoffa di cotone, colori e un nastrino di organza… ed ecco i sacchettini per i gessetti profumati.

InsiemeSacchettini

Questi sono per i gessetti che avevo:

E questi sono per i gessetti nuovi:

 

Cuciti con amore e decorati a mano con il cuore.   MacchinaCucire     Che ne dite?

Fiori di campo

Tra le spighe che ondeggiano al vento, papaveri, margherite e  fiordalisi anticipano l’estate.

Una ghirlanda in treccia di rafia con fiori in pannolenci accoglie il sole del mattino sulla porta di casa. Ecco il mio fuoriporta di maggio.

Fuoriporta-Papaveri

 

Aprilandia

Molte volte le idee non vengono, e se si ha una scadenza può essere un grosso problema. Francesco e Rossella, splendidi genitori di Alessia, mi hanno chiesto aiuto. L’emergenza è: lavoretti per l’asilo. Il programma prevede che i bambini utilizzino come materiale principale delle uova svuotate ed ambientino le loro creazioni in un contesto Medioevale.

Non mi è ben chiaro se i lavoretti siano un compito per casa per i bambini o per i genitori, ma io ce l’ho messa tutta lo stesso. Vi propongo alcune idee in chiave fiabesca, semplici disegni per una facile realizzazione. Per fare i vostri ovetti vi basterà qualche tubo di cartone dei rotoli di carta igienica, qualche rimasuglio di lana, del cartoncino, del colore, forbici e colla.

Pronti…via

Aprilandia-pag.1

Digitalizzato_20160328 (2)

Aprilandia-pag.3

Matite

 

 

 

Avevo pensato di fermarmi al progetto, ma non ho saputo resistere e ho provato a fare anche un ovetto. Ho scelto il cespuglio in fiore. Per fare qualche esperimento in più l’ho rivestito con un decoupage di tovagliolini e colla, decorandolo poi con fiorellini in pannolenci.

OvettoIn Fiore-Aprilandia

 

Buona creatività.

 

Category: Lavoretti  Tags: ,  2 Comments

Il coniglietto cicciotto

Presa da questo momento creativo a base di pompon, vi presento un coniglietto pasquale cicciotto che sembra dire: “ohh…Ho mangiato troppo!!”

ConigliettoCicciotto

carotina-gif    ed ecco il retro…

ConigliettoCicciotto_

 

Cocò

Pasqua si sta avvicinando. Galline, pulcini e coniglietti aspettano di far bella mostra di sé in casa. Ma ogni anno ci vuole qualcosa di nuovo: che ne dite di questa gallinella pompon? L’ho chiamata “Cocò“.

Cocò

Siccome sono sicura che vorrete provare a farne una anche voi, ho pensato di regalarvi il Cartamodello che ho disegnato con amore.

Citate sempre la fonte “www.unangolodifantasia.it” se le realizzate e le postate nei vostri blog/siti.

Cocò-Pattern

Coco

 

Inviatemi le foto delle vostre gallinelle.